Villa Shelley Call for price

La villa si trova immediatamente a levante del borgo antico di San Terenzo, là dove il rilievo comincia ad innalzarsi verso la punta di Marigola. L'edificio era sorto nel XVI secolo come monastero dei padri Barnabiti. Quando la sua proprietà è passata a privati, l'edificio è stato trasformato in casa di villeggiatura, residenza ambita per la sua caratteristica e romantica collocazione affacciata sul mare. Villa Magni è nota per essere stata, quando era di proprietà dei marchesi Ollandini, residenza, dall'aprile al settembre 1822, di Percy Bysshe Shelley.Shelley e sua moglie Mary, erano giunti in Italia attorno al 1820 e si erano stabiliti a Pisa. L'irrequieto poeta si era spinto a cercare altri luoghi nei dintorni; aveva scoperto le colline di Lerici, ne era rimasto estasiato dal paesaggio allora incontaminato, ed aveva affittato una barca con la quale percorrere tutto il golfo della Spezia. Nel corso delle sue escursioni aveva scoperto il suo luogo ideale in quella casa Magni che si trovava appena fuori dal borgo di San Terenzo, con l'uscio direttamente bagnato dall'onda del mare e con alle spalle le ripide pendici del promontorio di Marigola, immerse in un bosco naturale la cui atmosfera era quella di un perfetto e romantico parco, con i suoi splendidi noci e lecci. La villa era descritta come la "bianca casa sul mare", su cui si affacciava col caratteristico porticato ad archi, costruito proprio sugli scogli, ed isolata a levante dal paese guardava al promontorio che chiudeva la cala a Levante, verso Lerici. L'amico Edward Trelawny descrive la casa scoperta da Shelley come un costruito rustico, con uno spazio a pianterreno senza pavimento, utilizzato per le barche e le loro attrezzature, ed un unico piano superiore, con la sala centrale e quattro stanze; poi un caminetto per cucinare e una veranda affacciata sul mare sopra il portico. E qui Shelley sentiva di poter vivere a contatto con la sua ispirazione artistica. Tra gli artisti e i letterati attratti dal mito di Shelley e di Byron giunsero qui D.H. Lawrence, nel maggio 1933 Virginia Woolf, Gabriele D'Annunzio ospite di Villa Marigola, come Sem Benelli che qui compose "La cena delle beffe" ed al quale si deve l'appellativo di "Golfo dei Poeti".


Please complete the form below to request a showing for this property. We will review your request and respond to you as soon as possible. Please add any additional notes or comments that we will need to know about your request.

 
Country
Italy
Region
Liguria
City
Lerici
Beds
4
Baths
3
M2
400
Federico La Bianca
La Mia Casa Immobili

Mobile: +39 3452948755
Contact Agent

See also: